Second Life ed impresa

Second Life è un mondo virtuale sociale in cui, previa installazione di un software, i membri “reali” hanno la possibilità di creare un “avatar virtuale”, o meglio un personaggio tridimensionale digitale, per interagire con gli altri membri e svolgere attività di diverso tipo come parlare, ballare, fare acquisti, ascoltare musica o, addirittura, sposarsi.

Una delle caratteristiche più importante è la possibilità per i “Residenti” dotati di conoscenze grafiche e tecniche di creare nuovi contenuti personalizzati come ambientazioni, utensili o anche capi d’abbigliamento ed accessori. Tali contenuti possono poi essere venduti ad altri utenti che pagano nella moneta virtuale locale (il Linden Dollar), che può essere poi convertita in veri dollari statunitensi secondo un predeterminato rapporto di cambio.

Second Life può offrire molte opportunità per le imprese sia in termini di pubblicità e comunicazione, sia in termini di vendite e ricerche di marketing. Le imprese in Second Life hanno la possibilità di promuovere il proprio brand ed i propri prodotti così come fanno nel mondo reale creando negozi in cui è possibile acquistare con Linden Dollars riproduzioni virtuali di prodotti reali. Un buon esempio è Dell, che è presente su Second Life con la “Dell Island”, un’intera isola virtuale che funge da mega-esposizione virtuale della gamma di prodotti Dell.

Categoria: Social media

Inserisci un commento