Twitter, il microblogging a favore del marketing

 

Tra gli strumenti social media utilizzati dalle imprese per le strategie di social media marketing, naturalmente non può mancare uno strumento come Twitter che in poco tempo è riuscito a raggiungere un numero di utenti iscritti considerevole.

Twitter è un sito di “Microblogging” che consente agli utenti registrati di pubblicare in una pagina personale degli aggiornamenti di stato lunghi al massimo 140 caratteri. Si può definire un social network poiché possiede elementi tipici proprio delle reti sociali quali la possibilità di avere un profilo personale e la possibilità di instaurare dei rapporti di amicizia virtuali.

Twitter rappresenta un social media prevalentemente orientato verso la condivisione e la diffusione di informazioni in maniera istantanea con tutti i propri followers; si tratta dunque di un mezzo di comunicazione veloce che permette di condividere solo piccole parti di testo, immagini, video o collegamenti internet. Proprio per questo, Twitter è particolarmente indicato per le aziende (o per gli artisti e persone dello spettacolo). L’utente che si iscrive a Twitter ha la possibilità di “Seguire” un altro utente e dunque diventarne un “Follower”, avendo cioè la possibilità di essere istantaneamente notificato sul proprio account di ogni aggiornamento di stato della persona seguita.

Le imprese utilizzano Twitter principalmente per diffondere contenuti presenti su pagine esterne: la lunghezza limitata dei caratteri disponibili (140 proprio come un SMS) permette agli utenti, infatti, di inserire link di collegamento ad altre pagine esterne al social network come pagine del proprio sito web, del proprio store online e così via. Twitter è inoltre particolarmente indicato per l’utilizzo sui dispositivi mobili come tablets o smartphone piuttosto che per l’utilizzo da PC, proprio per le sue caratteristiche di immediatezza e di sintesi. Per fare un esempio, l’azienda di computer Dell ha un account Twitter dal 2007 chiamato “DellOutlet” con più di un milione e mezzo di followers in tutto il mondo. Dell periodicamente pubblica sconti e link alle pagine del proprio outlet online attraverso il proprio account Twitter e, a metà del 2009, ha annunciato sul blog dell’azienda che proprio tramite Twitter aveva ottenuto vendite superiori ai 2.000.000$ e che un ulteriore milione era stato ottenuto negli store “reali” grazie al traffico di utenti generato con Twitter.

Così come gli altri strumenti social media, Twitter può essere utilizzato come mezzo di integrazione tra i diversi profili web dell’impresa ed i tweet possono essere utilizzati per veicolare il traffico di utenti/clienti verso le pagine del sito oppure verso pagine considerate di interesse per l’impresa.

 

Categoria: Social media

Inserisci un commento